Pronostici Calcio: evitate di seguire gruppi Telegram e Facebook

P

Torno su un argomento di cui ho parlato diverse volte e che ora ho deciso di focalizzare in un apposito articolo: l’inutilità, anzi meglio parlare di disutilità, dei gruppi Telegram e Facebook in termini di scommesse sportive.

Dal lontano 2008, anno in cui ho fondato il sito www.QuoteScommesseCalcio.com, è stata fatta strada e la rete Internet si è evoluta molto; nell’ambito dei pronostici calcio però i è diffuso a macchia d’olio uno dei peggiori mali: la creazione di gruppi Facebook e canali Telegram che forniscono previsioni, naturalmente quasi sempre perdenti.

Purtroppo questi gruppu uno peggio dell’altro; che si tratti di pronostici sul calcio Facebook o un canale Telegram il punto in comunque è la scarsissima qualità dei contenuti.

Ci sono gruppi e canali segreti e pubblici, ma il punto in comune è sempre lo stesso: tante baggianate, tanta fuffa, gestita in genere sempre dalle stesse persone.

Sui social ormai esistono migliaia di questi gruppi e il motivo è semplice: ci sono poche persone che creano uno dietro l’altro dei gruppi che poi rimandano ad altri gruppi per ottenere poi un supermegagruppo.

Quale è il problema? Che sono tutti di scarsa qualità e gestiti in genere da utenti come minimo hanno delle medie di pronostici vincenti scarsissime e nei peggiori di casi abbiamo invece dei propri truffatori che magari vendono “il pacco” delle partite truccate.

Si tratta di una vera e propria baraonda dove si va dallo 0 in pagella al 5 in pagella; il più bravo di questi infatti al massimo ha l’insufficienza; nessuno di essi insegna a vincere e nessuno di essi sa far vincere.

I metodi in genere sono due: o un canale parte promette miracoli e poi sparisce perché gli utenti “sgamano” che è inefficiente, oppure giocano sulla simpatia per dire “ok abbiamo perso, ma va bene così domani ci riproviamo“.

E così continuano magari a persistere dei canali Telegram che fanno perdere soldi, che oggi danno magari una schedina vincente, o come spesso la chiamano questi gruppi di chiaccheroni “bombe”, magari per fortuna gli esce vincente, ma poi ne danno altre dieci perdenti.

La mia domanda è: perché insistete a seguire questi pronostici su Facebook e Telegram quando sapete che a conti fatti saranno sempre più i soldi che vi avranno fatto perdere che vincere?

Perché non vi informate? Il bello di Internet è che c’è la possibilità di documentarsi, approfondire, informarsi e scegliere.

Da quando il numero di queste pagine di fanfaroni è aumentata a livello incredibili ho deciso di togliermi e non utilizzare più i social per presentare i contenuti dei miei siti.

Per una questione meramente tecnica e professionale ho un account Twitter, uno Facebook e ora anche uno Telegram, ma non alimento nessuno di essi giornalmente con pronostici; il modo migliore per seguirmi sono sempre e solo i siti di cui sono l’autore dei contenuti.

Ormai gli utenti che dal lontano 2008 ad oggi mi seguono sanno che è possibile condividere con me i pronostici sul sito QSCpronostici.com (ex QuoteScommesseCalcio.com) e che 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, è possibile realizzare delle previsioni vincenti con l’ausilio del sito www.Pronostico.it.

Tutti coloro che mi seguono non solo sono passati dall’avere un atteggiamento passivo ad uno attivo, ma sono tutti migliorati e riescono ora a giocare in maniera corretta.

Quando vedo poi che un utente mi segnala che su un gruppo Telegram dove è stato buttato a forza dei ladri hanno preso i pronostici di QSCpronostici.com per condividerli in uno gruppo segreto allora mi sono arrabbiato e con le persone di competenze sono scattate delle indagini e sono partire le prime denunce.

Questi ladri, proprio perché sono scarsi, cercano di alimentare i loro canali con quella che ormai da tanti anni la migliore community di scommettitori: QSCpronostici.com.

Durante questa attività di indagine che ho condotto in parte anche personalmente mi sono imbattuto in gruppo Telegram e l’ho aperto per curiosità; mi sono sentito male! Tanta tanta fuffa e tanti pronostici errati.

Messaggi audio che invitano a giocare la Juventus vincente come passaggio del turno contro l’Atalanta in Coppa Italia cosa che mai e poi mai avrei consigliato; un errore madornale e infatti è risultata perdente alla grande!

E che succede però? Che nel mondo dei ciechi l’uomo dall’occhio solo è un re e così il più bravo di essi è uno per me scarsissimo.

Per questo motivo ho deciso di fare una cosa che sembra paradossale, ma che invece è utile: ho aperto un canale Telegram per dire di non usare Telegram, lo trovate a questo indirizzo https://t.me/giuliogiorgettipronostici

In questo modo cerco di salvare che poveri utenti che sono caduti nelle mani di questi fanfaroni di Telegram.

Il mio consiglio è quello di rimuovere dai vostri social network tutti questi gruppi Facebook e canali Telegram; se usate poi queste app solo per avere pronostici allora vi consiglio di disinstallarle completamente, avrete la testa più libera, non sarete schiavi di questi bombardamenti di pronostici sparati a caso e di continue pubblicità sui bonus e potrete soprattutto fare una bella cosa: ragionare con la vostra testa e imparare a vincere.

A tal proposito consiglio a tutti coloro che vogliono fare bene con le scommesse sportive ad adottare il metodo QSC, da me realizzato, e che sta aiutando giorno dopo giorno, mese dopo mese, anno dopo anno gli utenti a fare bene con le scommesse sportive giocando sempre con moderazione e sorriso.

Partite da qui: Come imparare il Metodo QSC

Clicca qui la lista dei bookmaker legali consigliati
Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni e può provocare dipendenza.

Informazioni sull'autore

Giulio Giorgetti

Amministratore dello storico sito Quote Scommesse Calcio, il sito con le percentuali di pronostici vincenti più alte al mondo, ora divenuto QSC Pronostici, raggiungibile all'indirizzo QSCpronostici.com

Amministratore del sito BettingExchange.it, disponibile all'indirizzo https://bettingexchange.it, il punto di riferimento in Italia per il Betting Exchange.

3 Commenti

  • Spero che sia chiaro e lo dico a tutti con il cuore in mano, a partire dagli amici miei stretti, evitate di usare i social per i pronostici; questo è uno dei consigli migliori che posso darvi.
    Pensate piuttosto ad imparare a vincere con le scommesse sportive, questo è ciò che serve e io sono qui per aiutarvi a farlo.

    • Giulio buonasera, ti ringrazio del tuo consiglio, ma io non mi sono mai fatto infinocchiare da questi pseudo profeti, qualche volta per fare due risate sono entrato in alcuni siti per curiosità, però i miei soldi li perdo con la mia testa e non certo con i consigli di questi l….ni, anche perché io nel campo delle scommesse ho una certa esperienza e quindi s’ho benissimo che il guadagno facile non esiste, l’unica persona che seguo sei tu per migliorare il pronostico e perché ti reputo una persona seria e realista.
      Cordiali saluti
      Marco

      • Grazie Marco. So che molte persone hanno la tua stessa lucidità per capire certe cose, ma molti per inesperienza, pigrizia o ignoranza purtroppo continuano a farlo.
        In questo articolo ho voluto fare un approfondimento specifico proprio per fare luce.

Quote Scommesse Calcio

Commenti recenti

Articoli recenti

Categorie

Altri siti