I pronostici più vincenti al mondo? QSC!

I

Dopo oltre 20 anni che seguo le scommesse sportive e dopo oltre 10 anni che condivido le mie esperienze online ho visto di tutto, ho sentito di tutto e ho ricevuto domande di tutti i tipi.

Una domanda che ogni tanto mi arriva è chi ha i più pronostici più vincenti al mondo e la mia risposta è chiara: QSC.

QSC è il sito www.QuoteScommesseCalcio.com, diventato ora QSCpronostici.com, nato nel lontano 2008 e ha avuto un percorso di crescita impressionante diventando la community di scommettitori più qualificata.

Dopo tanti anni in cui su QSC si inserivano e si condividevano pronostici ho deciso di fare un esperimento, ho iniziato a tracciare pubblicamente tutti i giorni l’andamento dei pronostici forniti dall’Admin, cioè da me stesso. Nero su bianco, pronostici e esiti disponibili a tutti.

Proprio con l’alias Admin QSC ho inserito per 2 anni consecutivi, dalla stagione 2014-2015 alla 2015-2016, estate compresi, pronostici QSC ottenendo medie tra 86% e 87%: le più alte al mondo. Trovate ulteriori informazioni sui pronostici più vincenti al mondo pubblicati su QSC qui.

Sono nel settore da tanto tempo e mai ho visto percentuali di questo tipo e stando a contatto da oltre 10 anni con migliaia di utenti tutti i giorni nessuno ha potuto ottenere questo risultato: in circa 700 giorni sono stati forniti pronostici vincenti con percentuale tra l‘86% e l’87% vincente.

Le quote sono quelle che seguono il metodo QSC: in genere tra l’1.30 e 1.60 con picchi di quota 2.00 – 2.40, al fine di ottenere un profitto di almeno il 20% e il 50% per ogni singola scommessa e percentuali oltre il 60% una o due volte ogni dieci.

Il successo del sito QSC ha avuto però diversi good problem, il primo è che tutti volevano parlare direttamente con l’Admin QSC e per questo motivo ho sempre preferito lavorare dietro le quinte senza mostrarmi; il secondo, molto peggiore è che gli utenti si erano abituati a venire sul sito, prendere i pronostici e scappare, comportandosi da automi o se preferite scimmie senza cervello.

A questo punto è iniziato un percorso dalla stagione 2016-2017 per stimolare gli utenti ad imparare a fare bene da soli e ho iniziato ad introdurre una serie di regole per seguire il mio stesso metodo con l’obiettivo di far raggiungere il più possibile agli utenti la mia stessa capacità di vincere.

Come tutti i cambiamenti all’inizio c’è stato chi non aveva compreso la grande opportunità e si era allontanato, poi nel momento in cui si è venuto a sapere che grazie a QSC sempre più persone stavano imparando a scommettere correttamente e vincere allora, non solo sono tornati coloro che si erano persi momentaneamente, ma c’è stato un boom di richieste per fare parte del sito QSC.

Per quello si è scelto di creare un processo di ammissione per filtrare le tante richieste di accesso a QSC; sono le persone più motivate, solo quelle che vogliono fare bene con il mondo delle scommesse sportive, riescono a superare questo percorso.

Nel momento in cui ho deciso di stimolare gli utenti ad imparare a fare bene da soli, senza copiare i miei pronostici, ho creato un progetto a loro supporto, così nel gennaio 2017 è nato www.Pronostico.it.

Il sito www.Pronostico.it presenta una serie di indicatori utili a realizzare dei pronostici vincenti, sempre seguendo il metodo QSC.

Sempre per aiutare gli utenti a comprendere al 100% i miei insegnamenti ho creato il libro Quote Scommesse Calcio, disponibile su Amazon.it, dove spiego per filo e per segno il metodo QSC ed è stato subito un gran successo.

Il libro è l’unico punto è presente il metodo QSC e presenta al 90% dei contenuti completamente originali, mentre per solo un 10% ci sono riferimenti ad articoli che avevo già pubblicato.

L’unico modo per imparare il metodo QSC è il libro; ho colto l’occasione nel libro QSC di spiegare dalla A alla Z come vincere con le scommesse sportive, quale è il giusto approccio a questo mondo, ricordando sempre i principi della moderazione, intelligenza e divertimento che sempre hanno contraddistinto QSC.

Il libro è uscito il 30 marzo 2018 ed è diventato subito il bestseller nell’ambito delle scommesse sportive; chi lo legge inizia ad imparare e seguire il metodo QSC e i risultati si vedono.

Sempre più persone mi stanno ringraziando perché gli sto insegnando a giocare in maniera corretta e non posso che essere stracontento e mi fanno sempre piacere i messaggi che ricevo nell’apposita sezione Lascia un saluto di PronosticiCalcio.com, il sito dove periodicamente faccio degli approfondimenti sul mondo delle scommesse sportive. Se vuoi leggere le testimonianza degli utenti o lasciarmi un saluto clicca qui.

Il 2018 è stato anche l’anno in cui ho deciso di presentarmi con il mio nome e cognome, Giulio Giorgetti, e non più come Admin QSC. Questo è successo principalmente per far vedere a tutti la differenza tra una persona reale e seria e tanti fanfaroni e truffatori che girano per il web.

In realtà già nel 2014 avevo iniziato a metterci la faccia quando per primo in Italia ho iniziato a presentare il betting exchange italiano, tramite l’apposito sito BettingExchange.it. Sono stato colui che ha permesso agli italiani di conoscere il Punta e Banca. A quel punto però sono nati tanti siti e sitarelli fatti spesso da utenti fake o addirittura da utenti che dopo aver letto il sito si sono improvvisati esperti.

Il Betting Exchange è sicuramente il più bel modo di giocare, quello utilizzato dai professionisti, io lo amo ed è per questo motivo che ho creato il sito BettingExchange.it per condividere gratuitamente la mia esperienza con tutti.

Visto che però voglio che tutti quanti abbiano sempre e solo il meglio, sto insegnando alle persone a fare il mio stesso percorso che è stato prima di tutto vincere con le scommesse sportive tradizionali e poi passare al Betting Exchange.

Purtroppo c’è chi vende fumo sulla rete e dice baggianate continue sul Betting Exchange, promettendo miracoli. La realtà è un’altra: se perdete con le scommesse sportive tradizionali lo farete anche con il Betting Exchange.

Prima di tutto è importante saper fare bene con le scommesse sportive a 360°, poi si potrà passare al Betting Exchange.

Per questo motivo il libro Quote Scommesse Calcio insegna a vincere proprio con le scommesse tradizionali; chiaro poi, che per forza di cose, ogni tanto faccio dei rimandi al Betting Exchange. Dopotutto se non lo faccio io che ho fatto sviluppare il Betting Exchange in Italia chi dovrebbe farlo?

Il 2018 è stato anche l’anno in cui il sito QuoteScommesseCalcio.com si è evoluto e si diviso in due siti QSCpronostici.com, specializzato nei pronostici calcio che di fatto sostituisce il sito storico, e QSCsport.com dedicato al calcio e fantacalcio.

Durante il 2018 la concentrazione è andata soprattutto su QSCpronostici.com mentre per il momento stiamo utilizzando QSCsport.com soprattuto per il fantacalcio QSC.

Proprio QSCpronostici.com sta ottenendo sempre di più l’obiettivo primario: gli utenti stanno sempre di più imparando a vincere con le scommesse sportive seguendo il metodo descritto nel libro Quote Scommesse Calcio.

Questo mi fa enormemente piacere, sono sempre più i giorni in cui si ottengono risultati da QSC, con oltre l’80% di pronostici vincenti e QSCissimi, da 82% in su.

Proprio l’82% è la percentuale che dalla mia esperienza permette di avere risultati costanti e far crescere la cassa e avere praticamente giornalmente testimonianze di persone che stanno migliorando il loro modo di giocare grazie a QSC è una soddisfazione immensa.

Non è possibile fare in modo che tutti gli utenti che leggono il libro diventino degli scommettitori vincenti tutti i mesi, ma di sicuro tutti stanno migliorando il loro modo di giocare; c’è chi vince costantemente, chi lo fa a fasi alterne e chi ancora non riesce a vincere, ma quanto meno riesce a divertirsi e perdere pochi euro al mese. In ogni caso il risultato raggiunto tramite il libro QSC è che tutti migliorano il loro rapporto con le scommesse sportive, questo ormai è evidente. Sono strafelice di questi risultati.

Nel frattempo il sito www.Pronostico.it ha continuato a crescere e uno degli indicatori, il Pronostico Ufficiale, ha iniziato ad avere percentuali di successo straordinarie. Questo ha portato ad un altro good problem: gli utenti di nuovo, come quando pubblicavo io i pronostici più vincenti al mondo su QSC, hanno iniziato a prenderli e giocarli senza pensare.

Il tutto malgrado sia scritto ovunque che i pronostici ufficiali di QSC devono essere considerati come degli indicatori, allo stesso livello di quelli già presenti sulle schede pronostico. Eppure c’è ancora chi, come un automa o, di nuovo, come una scimmia non pensante, inizia a giocarli senza pensare. Vedi un video dove parlo del good problem Pronostico.it

Questo naturalmente portava all’errore, perché quello che conta non è il pronostico ufficiale di Pronostico.it, ma quello fatto dall’utente applicando il metodo QSC tramite l’analisi di tutti gli indicatori.

Per questo motivo anche se Pronostico.it ha percentuali di successo che non ho visto da nessun altra parte, in nessun software, nessun sito di nessun tipo, voglio che gli utenti non si schiaccino sui pronostici ufficiali.

Pronostico.it non potrà mai raggiungere l’86% o 87% del sito QSC quando inserivo i miei pronostici, ma è proprio quello il target che voglio far raggiungere ai miei utenti.

Sempre di più, a partire dagli utenti che sono più a contatto con me attraverso QSCpronostici.com, mi dicono che stanno facendo 23 scommesse consecutive consecutive vinte, chi mi dice di un 16 su 20, chi di un 38 su 40, quindi numeri a volte anche più alti dell’86% e 87%. Rimane il fatto che so che già che con percentuali superiori all’80% si può vincere con costanza ogni mese e il metodo QSC insegna proprio a fare questo.

Normale che anche chi ha fatto un 38 su 40, dopo due anni difficilmente raggiungere il mio traguardo di 86%-87% proprio perché sono i pronostici più vincenti al mondo, ma ben venga stare nel territorio dei vincenti.

In ogni caso, a prescindere che si riesca ad ottenere numeri simili ai miei o meno, quello che mi interessa maggiormente è che si capisca che giocando con moderazione e intelligenza, le scommesse possono essere un piacere e si può sempre avere il sorriso sulle labbra.

Ricordo tra l’altro che bisogna sempre e solo giocare su siti legali, autorizzati da AAMS, state lontano dai fanfaroni che vi dicono di aprire conti illegali. Per la lista dei migliori bookmaker legali andate su Pronostico.it

Sempre a proposito di good problem, nel momento in cui i pronostici ufficiali di Pronostico.it sono diventati spesso vincenti, ho dovuto bloccare l’accesso ad essi e limitarlo ad alcuni utenti fedeli che partecipavano ad alcuni iniziative, prima fra tutti registrarsi a Betfair tramite QSC.

Così ho creato le Funzionalità Avanzate di Pronostico.it e, oltre ai Pronostici Ufficiali, ho inserito una chicca bellissima che sono i Risultati Esatti tra il primo e il secondo tempo.

In questo modo ho evitato che molta gente si facesse male perché giocava senza pensare ai pronostici, senza analizzare la scheda.

Nel tempo però molti utenti hanno saputo da amici dei pronostici ufficiali di Pronostico.it e mi hanno chiesto sempre più insistentemente di accedere alle Funzionalità Avanzate anche a pagamento.

I miei stessi amici e gli utenti QSC si meravigliano che il sito www.Pronostico.it fosse gratuito visto che era il migliore che avevano mai visto e così alla fine ho deciso di mediare: il sito rimane gratuito nella logica storica di QSC, mentre le Funzionalità Avanzate sono disponibili con un abbonamento, ma comunque ad un prezzo irrisorio.

Così dal 2019, precisamente dal 3 gennaio 2019, è possibile abbonarsi alle funzionalità avanzate e in questo modo tutti possono accedere. Clicca qui per informazioni su come abbonarsi alle Funzionalità Avanzate di Pronostico.it

Ho fatto contenti tutti, ma mi tocca ribadire il concetto: i pronostici ufficiali sono elementi aggiuntivi, non fondamentali ai fini del metodo QSC.

Se volete fare bene con le scommesse sportive, l’unico acquisto che reputo fondamentale è il libro Quote Scommesse Calcio, mentre per le funzionalità avanzate potete attivarle o meno a vostra scelta.

Chiudo dicendo che i primi due giorni di apertura a tutti tramite abbonamento delle funzionalità avanzate sono subito partiti con tre pronostici vincenti:
– Over 1,5 a 1.21 Villarreal Real Madrid
– Segno 1 a 2.06 Tenerife – Elche
– Segno 1 a 2.08 Academica – Cova Da Piedade


Ora, mi tocca frenare l’entusiasmo a ribadire, analizzate la scheda Pronostico.it seguendo il metodo descritto nel libro Quote Scommesse Calcio, non giocate i pronostici ufficiali senza pensare!

Che dite sarò chiaro ora? 🙂

Clicca qui la lista dei bookmaker legali consigliati
Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni e può provocare dipendenza.

Informazioni sull'autore

Giulio Giorgetti

Amministratore dello storico sito Quote Scommesse Calcio, il sito con le percentuali di pronostici vincenti più alte al mondo, ora divenuto QSC Pronostici, raggiungibile all'indirizzo QSCpronostici.com

Amministratore del sito BettingExchange.it, disponibile all'indirizzo https://bettingexchange.it, il punto di riferimento in Italia per il Betting Exchange.

25 Commenti

  • Complimenti per l’ennesima volta Giulio! Personalmente rimango stupito perché non pensavo potessero esserci persone come te, trasparenti e competenti in questo ambito. Non appena ti ho “incrociato” sul web ho capito che ciò che esprimi è differente da tutto quello che ho sentito prima e dopo da altri, la vera differenza al di là della bontà degli insegnamenti sta nel modo in cui lo fai e nella persona che sei ancora di più. Ciò mi ha fatto appassionare e testare il tuo metodo, che fin dalle premesse si è rivelato IL METODO!
    L’iniziativa dell’abbonamento ai pronostici è la naturale conseguenza del tuo ottimo lavoro e ti auguro tanti successo anche in questa iniziativa.
    Grazie per tutto, ti auguro un altro anno di successi.
    Fabio

  • Serietà, competenza, passione, hanno fatto si che la comunità crescesse e si confrontasse quotidianamente.
    Gli stessi incontri dimostrano una voglia di vedersi, conoscersi e ridere allegramente di tutto e di tutti.
    E, secondo me, il meglio deve ancora venire

    • Grazie CCCP! 😀 Il meglio ancora deve venire? Credo che abbiamo già raggiunto l’apice, ma come sai mi piace sperimentare quindi chissà che non esca qualcos’altro di bello che possa aiutare tutti gli utenti a fare bene e divertirsi in piena logica QSC 😉

  • Bravo Giulio.
    La cronologia che hai elencato dello sviluppo del sito io l’ho vissuta tutta.
    Ed è esattamente come dici te.
    La tendenza a prendere il pronostico già pronto è inconsciamente presente in tutti .
    Paradossalmente per divertirsi e imparare a vincere, come ami ripetere te, bisogna riuscire a fare dei buoni pronostici da soli.
    Chi si avvicina a QSC con la mente aperta a seguire il metodo descritto nel libro è sulla buona strada.
    Non mi rimane che ringraziarti per l’ ottimo lavoro che hai fatto e continui a fare quotidianamente.

    • Ciao Simone! Sì, ho ricostruito la cronologia degli eventi perché anche per me è bello e ripercorrere quanto seminato in tutti questi anni. Bello vedere che la community è cresciuta così bene, ormai è molto più che il punto di incontro degli scommettitori, è un modo bello di stare insieme e condividere la medesima passione.

  • Ciao Giulio.
    Vorrei ringraziarti ancora una volta per tutto il lavoro che hai svolto finora e che svolgi quotidianamente per tutti noi.
    Io ho veramente cambiato l’approccio al mondo delle scommesse grazie ai tuoi insegnamenti e grazie agli strumenti che ci hai messo a disposizione.
    A breve sottoscriverò l’abbonamento alle funzioni avanzate di pronostico.it ; ho avuto modo di testarle durante il mese di dicembre, e hanno fornito degli indicatori essenziali per chiudere e vincere le scommesse che avevo impostato.
    Un ulteriore passo avanti per diventare uno scommettitore vincente!
    Lorenzo

  • Bravo Giulio. Hai ripercorso con questo lungo articolo tutta l’evoluzione della tua passione per le scommesse sportive che hai messo a disposizione per tutti noi. Ho rivissuto tutti i passaggi, visto che ti seguo ormai da 6-7 anni.
    Devo ammettere che per me è stato fondamentale acquistare e leggere più volte il libro QSC, per fare il salto di qualità e vincere costantemente!
    In seguito, avere avuto l’accesso alle funzionalità avanzate di Pronostico.it mi ha aiutato ancora di più a formulare pronostici sempre più vincenti.
    Che dire, Giulio! Grazie infinite . Ti ho conosciuto personalmente nei bellissimi incontri QSC e l’ottima impressione che avevo percepito seguendoti su internet è stata ampiamente confermata!
    Ti auguro un 2019 pieno di soddisfazioni e di successi, perché te li meriti tutti.
    Grazie di nuovo di tutto!

  • Grazie Giulio !!!
    Come al solito un grande articolo chiaro e completo così che sia chiaro per tutti.
    Vorrei portare avanti la mia esperienza che spero sia utile a chi vuole entrare in questo splendido mondo creato da te.
    Prima di conoscere il metodo QSC ero un giocatore perdente e anche frustrato,invece da due anni a questa parte e soprattutto da quando Giulio ci ha fatto lo splendido regalo del libro ho incominciato a giocare più serenamente e con divertimento e i risultati sono stati subito positivi.
    Non voglio entrare nello specifico ma mi basta dirvi che sono 10 mesi che non ricarico il conto e questo per me è già una gran risultato.
    Chiudo dicendo che nonostante abbia l’accesso alle funzioni avanzate di Pronostico.it le uso pochissimo e quelle poche volte solo per conferma del mio pronostico.
    Spero che questa mia esperienza possa essere da stimolo e di aiuto a tutti.
    Grazie ancora Giulio.

    David De Maggi ( DEMHAGI)

  • Da qualche tempo, per chi vuole vincere con le scommesse sportive si è aperta una nuova strada, quella tracciata da Giulio Giorgetti, esperto del mondo in questione, libri, siti, articoli, video, contenuti ecc. tutto a costi molto contenuti (che torneranno indietro in vincite) se non addirittura gratis, adesso tocca a noi seguirlo. Grazie e buon 2019 pieno di successi…

  • Ciao Giulio, sono entusiasta dell’idea di fare le funzionalità avanzate a pagamento, anzi mi pare di avertelo anche suggerito “de visu”. Farò l’abbonamento, appena finisco il bonus, non perchè sto già vincendo sistematicamente (ma perdo molto meno e sono quasi al breakeven, spero), ma perchè mi pare giusto ringraziarti in modo tangibile anche se quasi simbolico, per quello che hai costruito e che continui a fare.
    Lo farò anche per un altro motivo: non mi ritengo ancora capace di sfruttare le funzionalità avanzate, specialmente quelle della fine primo tempo, per cui non voglio perdere l’occasione di imparare ad usare questi ulteriori indicatori.
    In bocca al lupo anche per questa nuova iniziativa.

    • Grazie Marco! Sì, sei stato uno di quelli che si stupiva che era tutto gratis e alla fine in effetti c’è il problema che molti confondono il gratuito come di scarso valore, mentre per fortuna le migliaia di utenti che mi seguono ogni giorno da oltre 10 anni sanno che la mia logica è sempre stata quella che gli utenti non devono spendere nulla, i guadagni arrivano dalla pubblicità. Come qualsiasi sito Internet è giusto che le entrate arrivino dalla pubblicità, mi sembra una logica normale.
      Ora, sulla spinta di sempre più utenti che mi hanno chiesto l’attivazione dell’abbonamento, è stato deciso per questa nuova fase che credo valorizzi anche di più quanto fatto in tutto questo tempo.
      Sono contento che anche tu stai sempre di più migliorando grazie a QSC e mi fanno molto piacere le tue parole.
      Grazie e a presto!

      Giulio

  • Ciao Giulio ho visto il video, ottimo ed esaustivo come sempre! Come sai mi sono iscritto subito alle modalità avanzate che peraltro hanno avuto un inizio strepitoso. La modalità avanzata la si potrebbe paragonare alla “coscienza” che DOPO AVER FATTO IL PRONOSTICO (sia ben chiaro) ti dice: stai facendo bene oppure occhio che stai rischiando. Premesso che lo scopo principale di QSC (se ho capito bene) è quello di insegnare a pronosticare e divertirsi (possibilmente guadagnando) mi chiedo: se uno copia i pronostici delle modalità avanzate che gusto c’è? Lo paragono al vincere sbirciando le carte dell’avversario. Comunque grazie ancora e dajeeeee!

  • Ciao Giulio.
    Anche stavolta ci hai preso alla grande articolo chiaro coinciso semplicemente perfetto.Come al solito vai dritto al punto e hai spiegato in queste righe tantissimi concetti importanti che rendono questa una passione che ci trasmetti e sopratutto sempre con il sorriso,è già questo è un grande valore che è difficile trovare.Oramai da un po’ di anni ha cambiato il mio modo di giocare,ragionare e divertirmi e questo è piu che prezioso,ho fatto un’evoluzione che quasi è riduttivo solo ringraziarti…concludo poi che conoscendoti di persona mi hai confermato questi valori che hai e che ci trasmetti.tanta stima e ti auguro il meglio per il 2019!!

  • Ciao Giulio scusa per il ritardo , e che dire… sei stato semplicemente fantastico con il libro QSC non mi stancherò mai di ringraziarti per avermi dato un metodo che mi permette di vincere divertendomi . Credo sia il massimo coniugare le vincite con il divertimento. Sono d’accordo sull’abbonamento mi sembra il minimo per quello che fai per la passione e l’onestà che metti ogni giorno. Auguri a tutti buon 2019 ti meriti il meglio sempre Giulio

    • Ciao Luca “Welcome”, grazie!
      Tieniti pronto, gli utenti vogliono un’intervista con te, la organizzeremo presto! 😉

Quote Scommesse Calcio

Commenti recenti

Articoli recenti

Categorie

Altri siti