Come selezionare le partite su cui scommettere

C

Le scommesse sportive sono in continua evoluzione, sono sempre di più gli utenti che si stanno appassionando a questo gioco e i bookmaker si sono attrezzati per offrire più partite possibili, come fare allora a selezionare quelle da giocare?
Rispondo in questo articolo ad una richiesta che mi è pervenuta tramite il modulo Contatti dall’utente Alex che mi scrive Posso chiederti se è possibile fare un articolo dove spieghi come fare a scegliere le partite su cui approfondire lo studio e scommettere quando un giorno come sabato o domenica si trovano circa 200 schede sul sito pronostico.it. perché personalmente mi trovo mille schede e mi è difficile scegliere studiarle tutte e rischio fare più errori durante questi giorni rispetto la settimana“.

Bene, iniziamo con il dire che già su Quote Scommesse Calcio abbiamo affrontato questo tema nell’articolo Come scegliere le partite su cui scommettere che è già molto esaustivo.
Quindi vi invito ,prima di continuare a leggere quello che andrò a scrivere, a leggervi o ripassarvi quanto ben indicato su QSC.
Andiamo avanti, di seguito fornisco uno scenario tipico della mia settimana.
Partiamo con il sabato, che è il caso più vicino a quello richiesto da Alex, in questa giornata possono capitare anche 200 o 300 eventi disponibili su Pronostico.it. Chiaro che non mi metterei mai ad analizzare 200 eventi, sarebbe troppo difficile e comunque non produttivo.
Il sabato è il giorno che preferisco per le scommesse sportive proprio perché sono disponibili molte partite e posso scegliere fra tante, inoltre è proprio in questo giorno, soprattutto nel pomeriggio e prima serata, che preferisco giocare.
L’abbondanza di partite la vedo come una opportunità perché mi è già chiaro come muovermi.
In genere la prima cosa che faccio è selezionare le partite che sono disponibili in TV. Già so che ad esempio ogni sabato alle 13:30 si gioca una partita di Premier League e la studio, se mi piace la gioco.
Finita la partita intorno alle ore 15:30, in genere c’è un match sempre di Premier League in TV alle ore 16:00 e poi di nuovo uno alle ore 18:00, questi hanno la mia precedenza, quindi la prima cosa che faccio è studiare queste partite.
Questo avviene proprio perché in genere il sabato lo dedico alle scommesse, mentre negli altri giorni sono molto più libero.
Questo è il punto principale su cui ragionare, la propria disponibilità di tempo.
Se sono impegnato il sabato, è inutile che studio il palinsesto, lo salto del tutto e lo rivedrò solo quando saprò che avrò il tempo per seguire le partite.
Quindi posso dire che la scelta delle partite su cui scommettere avviene su due chiavi principali: la prima la possibilità di essere libero in quell’orario, la seconda la disponibilità del match in TV.
Se il match non è disponibile in TV, allora mi assicuro che su Pronostico.it ci sia almeno l’icona che indica la presenza dello streaming.
In un modo o nell’altro mi piace vedere le partite su cui sto scommettendo, non mi piace giocare senza poterle vedere.
Attenzione, quando parlo di streaming mi riferisco solo ed esclusivamente a quello disponibile sui bookmaker perché si parla di una visione legale e soprattutto con poco tempo di latenza. Ad esempio evito del tutto di installare software o andare su siti tipo Rojadirecta che si collegano a loro volta su siti pieni di pubblicità e che reputo anche pericolosi per la sicurezza informatica. Soprattutto questi siti sono troppo distanti da uno streaming veloce come può essere quello offerto dai bookmaker, se volete approfondiremo questo discorso in un altro articolo, basta inviarmi una richiesta tramite il modulo Contatti.
Evito anche di utilizzare Sky su mobile, sia questo uno smartphone o tablet, i tempi di latenza sono disastrosi anche oltre 1 minuto.
Quindi ricapitolando la scelta avviene su questo doppio binario: mia disponibilità e partita in TV o con streaming su bookmaker. Se vedete, anche se ci sono 200 partite in programma, quelle che corrisponderanno a questa doppia ricerca saranno probabilmente una decina. Quindi in primis elaboro questi match.
Si può scommettere su una partita che non vedo in TV o streaming? Sì certo, ma per quanto mi riguarda è un caso raro. Preferisco giocarmi una sola partita e vederla, che giocarne 10 e non vederle.
Visto che abbiamo parlato del sabato, vi parlo anche della domenica.
Cosa succede la domenica? Bene, inizio a vedere se la partita delle 12:30 può essere interessante o meno, ma non sempre la gioco, anzi spesso la salto proprio perché coincide con il pranzo domenicale. Meglio un bel piatto di pasto in famiglia, che una scommessa.
Alle 15:00 però si aprono i giochi, all’interno del programma seleziono solo una partita e non gioco nulla se c’è la Fiorentina. Come ormai ben tutti saprete, anche se nato a Roma, tifo Fiorentina per le mie origini (Signa), la priorità ce l’ha quindi la squadra viola. Allora qualcuno potrebbe dire, scommetti sulla Fiorentina perché la vedi in TV? NO. Ho imparato che è meglio gustarmi la partita e non scommettere, salvo casi rari, ad esempio ieri ho scommesso sulla vittoria del Verona a quota 2.10 e poi 1.75 quando era sul risultato 0-2. Si tratta di un doppio caso raro: il primo perché difficilmente scommetto sulle partite della mia squadra del cuore, il secondo è perché difficilmente inizio live. Preferisco di gran lunga pronosticare prematch e poi seguire la partita live. Questo è il consiglio che offro a tutti, i pronostici fateli prima della partita e non durante il live, vedrete che avrete risultati migliori.
Tornando alla mia domenica, spesso salto la partita delle ore 12:30 e non scommetto nemmeno su quelle delle 15:00 se c’è la Fiorentina, a quel punto vedo cosa offre la TV, se magari una partita di Premier League o magari la Serie A, alle ore 18:00 e alle ore 20:45. Raramente gioco sulla Liga, il motivo è semplice, non mi piace. Reputo quel campionato noioso, e poco stimolante. Naturalmente può capitare di scommetterci, ma preferisco in genere una partita minore di Serie A, ad un big match di Liga. Probabilmente la colpa è anche del format televisivo di Sky sulla Liga che non mi piace, troppi strilloni alla wrestling maniera, poco sport.
Per par condicio, vi parlo anche della Ligue 1, ogni tanto la gioco vedendola su Mediaset Premium. Ebbene sì, ho sia Sky che Mediaset Premium, dopotutto piacendomi il calcio e le scommesse sportive, non posso farne a meno.
Quindi la domenica rischio di scommettere in genere solo dal tardo pomeriggio alla sera. In genere evito di scommettere dopo le ore 23:00 perché preferisco fare altro o se proprio devo stare davanti alla TV godermi un bel film.
Il problema delle scommesse in tarda serata è che può venire sonno, e non è mai un bene perché si può perdere concentrazione.
Quindi nella settimana, il giorno che preferisco per scommettere è il sabato, la domenica alla fine mi diventa simile alle altre giornate, se trovo qualcosa magari nelle partite della sera ben venga, altrimenti preferisco non scommettere.
Se ci sono pochi eventi il mio metodo rimane lo stesso, ad esempio se il lunedì ci sono solo 30 partite e magari un posticipo di Serie B o un monday night di Premier League, mi concentro su quelli.
Quindi il palinsesto può offrire 30, 100, 200 o oltre 300 partite, ma non è lui a condizionarmi, sono sempre io a decidere.
Questi sono i miei consigli, scegliete in base alla vostra disponibilità e possibilmente assicurativi che sia disponibile in TV o Streaming.
A proposito dello streaming vi consiglio di leggere questo articolo di BettingExchange.it: Calcio Streaming, come vedere le partite in diretta.

Quote

Clicca qui per registrarti a Betflag
Clicca qui per registrarti a Betfair
Il gioco è riservato ai maggiori di 18 anni e può provocare dipendenza.





Iscriviti al mio canale Youtube


Se ti è piaciuto questo articolo condividilo utilizzando i pulsanti qui in basso.

Informazioni sull'autore

Giulio Giorgetti

Amministratore dello storico sito Quote Scommesse Calcio, disponibile all'indirizzo www.QuoteScommesseCalcio.com, il sito con le percentuali di pronostici vincenti più alte al mondo.

Amministratore del sito BettingExchange.it, disponibile all'indirizzo https://bettingexchange.it, il punto di riferimento in Italia per il Betting Exchange (Punta e Banca).

7 Commenti

    • ciao Giulio. In genere organizzo il betting in base alla mia giornata cosi mi assicuro almeno di poter guardare l’andamento su betfair , dopo di che, faccio una scrematura dei campionati eliminando quelli che non mi piacciono, delle partite rimaste consulto la scheda di pronostico.it e vado alla ricerca di qualcosa di interessante.

  • Ciao Giulio, condivido tutto quello che hai scritto. Anche a me piace scommettere su partite che posso vedere in tv quando ho tempo libero. È chiaro che preferisco il fine settimana, quando non si lavora. Gioco maggiormente la Premier League e la Serie A, a volte la Bundesliga, rarissimamente gli altri campionati. Adoro giocare la Champions League, meno l’Europa League.

    • Ottimo, ma ricordati di non scommettere sulla Juventus! 😀 Meglio evitare di giocare la propria squadra del cuore 😉

  • Si tratta di uno schema che piace anche a me utilizzare, ma io sono un po’ più elastico nella scelta dei giorni e degli orari dato che scelgo anche partite che iniziano dopo le 23:00 per le quali a determinate condizioni attivo FairBot con l’Automazione Avanzata.

    • eheh, sono bene che ti piace scommettere anche in tarda serata o notte! 😀

      PS: Apro un inciso per i miei lettori. L’Automazione Avanzata è una funzione professionale attiva su Fairbot, il software numero 1 in Italia per utilizzare il Betting Exchange.
      Per l’automazione avanzata di Fairbot direi di organizzare altri approfondimenti, intanto chi vuole può consultare le guide su BettingExchange.it:
      Ecco i link:
      – Video Guida per l’automazione avanzata => http://bettingexchange.it/video-guida-per-lautomazione-avanzata-fairbot-18566/
      – Guida Ufficiale Binteko all’automazione avanzata di Fairbot => http://bettingexchange.it/guida-ufficiale-fairbot-rilasciata-binteko-19025/

      Inoltre suggerisco il Forum di Fairbot http://www.forumfairbot.it gestito direttamente da Mirko Romano.

      Per altre informazioni su Fairbot è possibile consultare BettingExchange.it e naturalmente il sito ufficiale http://www.fairbot.it

      Per completezza di informazioni rispondo ad alcune domande che possono venire in mente sia a coloro che conoscono il Betting Exchange sia coloro che ancora utilizzano le scommesse tradizionali

      1) Cosa è il Betting Exchange?
      E’ il miglior modo di scommettere. Nella maturazione da cattivo a buon giocatore, la destinazione finale è sempre il Betting Exchange. Trovate tutte le informazioni sul sito https://BettingExchange.it . Vi consiglio di evitare altri siti che parlano di questo argomento perché a mio parere sono solo fatti male e mettono confusione.
      Invece su BettingExchange.it trovate tutto e in maniera chiara

      2) Devo per forza utilizzare il Betting Exchange o posso usare le scommesse tradizionali?
      Si può benissimo continuare ad usare le scommesse tradizionali e seguire i consigli di Quote Scommesse Calcio (http://www.quotescommessecalcio.com) per migliorare il proprio modo di giocare. Nel tempo vedrete che sentirete il bisogno di fare un salto di qualità e passare quindi al betting exchange. Ricordo che il Betting Exchange è legale in Italia da pochi anni, dal 2014 e vale la pena utilizzarlo. Qui su Pronostici Calcio comunque mi sforzerò di parlare sempre sia agli scommettitori tradizionali, sia Betting Exchange.

      3) Cosa è Fairbot?
      E’ il miglior software per utilizzare il Betting Exchange ed è disponibile su http://www.fairbot.it

      4) Per usare il Betting Exchange devo usare per forza un software?
      Assolutamente NO. Io stesso mi alterno ad utilizzare il software al gioco manuale con il sito web. Dipende da ciò che si vuole fare.

      5) Cosa è l’automazione avanzata?
      Ho risposto sopra già fornendo tutte le informazioni utili.

Quote Scommesse Calcio

Commenti recenti

Articoli recenti

Categorie

Altri siti